Senza pane e senza vergogna


I nostri figli non mangiano il pane a tavola e grandi quantità vengono buttate quale rifiuto delle mense scolastiche.
Sempre più famiglie italiane e un gran numero di persone senza fissa dimora non possono disporre di un pasto. Ho scoperto l’esperienza di volontari che recuperano il pane che altrimenti verrebbe buttato, e lo portano alle "mense dei poveri".

Il mese scorso ero in Confindustria Bari ad una pranzo di lavoro al quale avrebbero dovuto partecipare giornalisti per condividere con loro la costituzione ufficiale del distretto regionale delle imprese di Inofrmatica. L’assenza di molti invitati ci ha subito reso evidente quanto cibo sarebbe diventato rifiuto. Ho fatto una telefonata per poter destinare tanto ben di Dio, ad una mensa cittadinina di senza fissa dimora. Questa esperienza purtroppo si ripete ogni giorno in tanti luoghi dove si consuma la nostra opulenza, e contemporaneamente nello stesso giorno alla stessa ora nella stessa città centinaia di persone cercano come poter mangiare. Ma torniamo al pane ed al fatto che una organizzazione di volontariato (118 persone), la Siticibo, raccoglie tutti i giorni pane avanzato dalle mense aziendali, ristoranti, scuole, ecc.

In Italia ogni anno fiscono nei cassonetti della spazzatura sei tonnellate di cibo e contemporaneamente tre milioni di persone vivono in condizioni di "povertà alimentare". La cultura della crecsita del PIL a tutti i costi non fa altro che alimentare la sovrapproduzine di beni alimentari. Tanto cibo in eccesso che supera di tre volte il nostro bisogno alimentare e nello stesso tempo, in Europa, 43 milioni di persone non si nutrono a sufficienza. Da Bologna il professor Andrea Segrè (docente di politica agraria) ha dato vita a "LAST MINUTE MARKET". Una rete di volontari, attiva in 40 città Italiane che raccoglie cibo non consumato per portarlo ad enti caritatevoli.
Last Minute Market è anche un progetto di sviluppo locale sostenibile e di responsabilità sociale d’impresa con effetti positivi a livello: Sociale Ambientale Nutrizionale Economico (
www.lastminutemarket.org).