Colloqui di Dobbiaco…parliamone!

"Non troveremo mai un fine- diceva nei lontani anni ’60 il lungimirante Bob Kennedy– nel mero perseguimento del profitto economico". Un futuro sostenibile e decisamente migliore è possibile solo se riusciremo a riscoprire i valori su cui per decenni si è fondata la nostra società.

I colloqui. Per questo motivo, io e altri amici del consorzio Costellazione Apulia abbiamo deciso di partecipare alla 22esima edizione dei "Colloqui di Dobbiaco", che si sono svolti nello scenario paradisiaco delle Dolomiti. Un’occasione per riflettere sugli stili di vita incentrati sulla crescita economica a tutti i costi da cambiare con quelli incentrati sul benessere delle persone.
Il paradigma. Nel corso dei colloqui, con dati e analisi puntuali, diversi esperti di mobilità, ambiente e sociale, hanno dimostrato come il paradigma capitalistico metta al centro delle relazioni la logica dello scambio (anche quello sbilanciato) e non la logica del dono e della generosità.
Il cambiamento. Fondamentalmente ciò che abbiamo fatto dagli anni ’50 in poi è stato: sostituire beni pubblici gratuiti come l’assitenza ai propri genitori, in beni privati a pagamento: badanti e ospizi. E’ ora di operare una conversione.

——-
Rendi possibili i tuoi obiettivi:

www.targetnavigator.it
www.facebook.com/TargetNavigator
www.twitter.com/TargetNavigator
www.progettodimostra.it