Belle etichette per succhi di frutta senza frutta

Cerca la frutta, guarda la percentuale dichiarata. 
Succhi e bevande alla frutta sono considerati da molte mamme una buona alternativa alle vitamine della frutta fresca. Soprattutto quando i loro pargoli non ne vogliono proprio sapere di mangiare quella di stagione.
Purtroppo, nei supermercati è molto difficile orientarsi nella giungla di confezioni di cartone e bottiglie di plastica che mostrano immagini di splendide arance, mele e pere. Si rischia di acquistare bevande con basse o bassissime percentuali di frutta, fatte perlopiù di acqua, zucchero e coloranti. Per districarsi tra succhi, elisir, nettari, bevande alla frutta o al gusto di…, c’è solo una cosa da fare: guardare la lista degli ingredienti e scegliere i succhi di frutta al 100% e non zuccherati. Per fortuna i produttori sono obbligati per legge a indicare la percentuale di frutta. Scoprirete che in alcuni ce n’è pochissima, solo il 12%. Ma anche quando la frutta c’è, queste bevande non potranno mai sostituire la frutta fresca.

——-
Rendi possibili i tuoi obiettivi:

www.targetnavigator.it
www.facebook.com/TargetNavigator
www.twitter.com/TargetNavigator
www.progettodimostra.it