Sophos- viaggiare sicuri sulla rete

A far tremare i circuiti dei nostri pc non ci sono più solo i classici virus, ma una categoria sterminata di devastatori della rete: malware, spyware, spam, phishing…Le nostre aziende e i nostri dipendenti sono sempre più a rischio, ma un modo per difendersi esiste, come dimostrato durante il Wake up event di Sophos e Altacom Netgroup sulla sicurezza informatica.

Nella sala del consiglio di Confindustria Bari,  Roberto Lorusso ha spiegato ai rappresentanti delle pubbliche amministrazioni locali e delle aziende pugliesi, come le minacce informatiche possano causare danni irreparabili ai nostri preziosi dati di lavoro. I rischi sono rintracciabili sia nella navigazione in siti sconosciuti e sia nella posta elettronica che quotidianamente un dipendente consulta. 
Ecco allora che gli esperti di Sophos possono venire in soccorso, grazie al loro software di sicurezza informatica, rilasciato in tutto il mondo. Tanto per citare un cliente conosciuto alle nostre latiduni: Aeroporti di Puglia. Grazie ad una piattaforma centralizzata, il gestore della rete potrà avere sempre la situazione sotto controllo. Alcune possibili azioni che potrà eseguire sono:

-filtrare e bloccare e-mail sospette ed evitare lo spaming sulle caselle di posta elettronica
-inibire l’accesso a siti specifici durante l’orario di lavoro (vedi facebook, twitter, msn), impedendo in tal modo distrazioni del dipendente
-bloccare la visualizzazione di pagine che possano contenere infezioni informatiche
-bloccare la visualizzazione di pagine con contenuti poco etici (siti di pornografia, guerra, armi, violenza…)

Grazie all’introduzione di questa innovazione, è possibile ridurre i costi di gestione della sicurezza informatica e aumentare la produttività dei dipendenti.