Rischi da prodotti per la casa. Alcune buone regole.

Alcune semplice regole nell’acquisto e nell’uso di prodotti per la casa.


S
ull’etichetta di scatole e flaconi dei prodotti per la casa sono spesso presenti simboli di pericolo, che quasi tutti ignorano. Osservarli e imparare a riconoscerli è utile sia al momento dell’acquisto sia al momento dell’utilizzo, perché sarà necessario adottare alcune precauzioni. Per esempio, i prodotti che hanno i simboli di «irritante-nocivo», «infiammabile» o «dannoso per l’ambiente», è meglio comprarli solo se strettamente necessario. Alcune regole è comunque bene tenere a mente e seguire sempre.

1. Se esiste un’alternativa, meglio acquistare prodotti liquidi al posto dei prodotti spray, che sono più rischiosi per occhi e apparato respiratorio.

2. Tutte le volte che si usa uno spray bisogna fare in modo che non ci siano stoviglie in giro, e occorre aerare i locali.

3. Nelle camerette dei bimbi non vanno utilizzati i diffusori antizanzare (solo zanzariere), e comunque per gli adulti è sempre opportuno far prendere aria alla stanza prima di coricarsi.

4. No a deodoranti per l’ambiente. Non purificano l’aria né assorbono gli odori. 
Secondo i test di Altroconsumo, la concentrazione di inquinanti in una stanza in cui ci sono deodoranti spesso risulta maggiore di quella riscontrata nell’aria di una strada con intenso traffico.

5. Meglio rispettare le dosi consigliate sulle confezioni dei prodotti: è dannoso per sé e per l’ambiente abusare delle sostanze chimiche.

——-
Rendi possibili i tuoi obiettivi:

www.targetnavigator.it
www.facebook.com/TargetNaviga tor
www.twitter.com/TargetNavigator
www.progettodimostra.it