Rifiuti e Di.sistri: la nuova legge per la gestione dei rifiuti in zona industriale - robertolorusso.it

Rifiuti e Di.sistri: la nuova legge per la gestione dei rifiuti in zona industriale

Lo scorso 17 ottobre 2010 presso la sede del centro per i master Spegea, Roberto Lorusso ha moderato l’incontro Rifiuti e di – sistri nella Zona Industriale di Bari, che aveva lo scopo di mettere in luce la nuova normativa in materia di smaltimento dei rifiuti per le imprese della zona industriale di Bari.

In una sala stracolma di spettatori attenti, che hanno rivolto numerose domande agli esperti, si è fatto il punto sullo stato dell’arte della gestione dei rifiuti da parte dell’Amiu nella zona industriale. Molto spesso la municipalizzata è chiamata ad intervenire per rimuovere rifiuti ingombranti dalle cosiddette "discariche abusive", di cui la zona industriale è piena. Non mancano casi, in cui sono presenti anche rifiuti pericolosi che se lasciati a contatto con l’aria spigionano sostanza tossiche. E’ il caso ad esempio di copertoni di auto e tir ai margini delle strada, se non addirittura di pannelli di amianto, le cui particelle volatili possono causare tumori.
Il sistri, nuovo metodo di tassazione sui rifiuti per le imprese, vuole sanare questa situazione.
La nuova normativa ha sollevato non pochi mal contenti, anche perchè la maggior parte delle aziende seguono le prassi più rispettose dell’ambiente per lo smaltimento dei rifiuti. In questi casi, però, per colpa di qualcuno pagano tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *