ECOinnovare i processi di produzione.

Tutti sanno che è necessario, il fatto è che non tutti sanno come si fa, e per migliorare cosa. Le aziende chiuse hanno proprio questa difficoltà. le aziende non si mettono in ascolto non si fanno attraversare da quanto rende disponibile la ricerca. Il più delle volte non innovano perché hanno pura di cambiare radicalmente. Oggi è possibile farlo ed è necessario farlo per aumentare la propria eco-compatibilità. 
Hau L. Lee (docente alla Stanford Graduate School of Business della quale dirige il forum sulla supply chain) e Peter Senge 

(docente alla Sloan School of Management del MIT nonchéè fondatore della Society for Organisational Learning) ne parlano sul numero di Ottobre 2010 della rivista Harvard Business Review.  Un esempio tra i tanti: l’azienda Posco che insieme ad suo fornitore ha creato un nuovo sistema di produzione dell’acciaio denominato Finex che non solo ha tagliato il consumo energetico e l’emissione di inquinanti nell’ambiente, ma ha ridotto i costi operati del 15%. 
Ma come iniziare un percorso di questo genere:
1. eseguire una mappatura delle operazioni interne che fanno parte della supply chain;
2. effettuare, al suo interno, una analisi delle problematiche e delle opportunità avendo a riferimento la “responsabilità sociale e ambientale”;
3. valutare le alternative disponibili in termini di innovazione facendo attenzione che tutto il sistema ne abbia benefici;
4. valutare la possibilità di allearsi con i concorrenti;
5. realizzate un programma di collaborazione con i fornitori ed i loro fornitori;
6. coinvolgere le ONG ed altre organizzazioni che non hanno fini di lucro e questo per acquisire quella esperienza e competenza che non è possibile sviluppare rapidamente all’interno dell’azienda;
5. per qualsiasi soluzione fare sempre attenzione all’impatto sociale;
6. gestire l’innovazione dopo aver definito un programma di monitoraggio delle performance per assicurarsi di aver raggiunto il giusto equilibrio tra le esigenze operative, ambientali e sociali.
 

——-
Rendi possibili i tuoi obiettivi:

www.targetnavigator.it
www.facebook.com/TargetNavigator
www.twitter.com/TargetNavigator
www.progettodimostra.it