dePILiamoci ad Apricena


Apricena, 12 dicembre 2007. Impresa, lavoro, dignità dell’uomo. Sono stati questi e altri ancora i temi dell’incontro con ROBERTO LORUSSO, autore, insieme a NELLO DE PADOVA, del libro “Depiliamoci” – Liberarsi del Pil superfluo e vivere felici. Un lavoro dalla prefazione di MAURIZIO PALLANTE (Editori Riuniti). Scenario dell’appuntamento la Biblioteca Comunale, a far gli onori di casa il Sindaco, VITO ZUCCARINO.

Presenti, tra gli altri, l’Assessore Comunale alla Cultura, CONCETTA PENNELLI. Un incontro, patrocinato dal Comune di Apricena, interessante, un momento di riflessioni in comune con argomenti molto attuali. “Senza dimenticare – esordisce LORUSSO – la persona umana anche nel suolo ruolo di genitore ed educatore. L’imprenditore ha a cura delle persone che gli sono accanto e riceve da queste fedeltà ed efficienza mentre un lavoratore felice in famiglia dona felicità al lavoro e viceversa”. Un libro che tratta della responsabilità sociale dell’impresa. “L’impresa è socialmente responsabile – evidenzia LORUSSO – quando non spreca, non inquina, rispetta le leggi, paga i suoi lavoratori. Il passaggio dal Pil (Prodotto Interno Lordo) al Bil (Benessere Interno Lordo)? Il Bil in contrapposizione al Pil ci fa scoprire l’essenza e la verità sul nostro essere uomini”.

“Un incontro molto interessante – commenta il Sindaco ZUCCARINO -, ricco di spunti e riflessioni sui modelli di vita e di consumo oggi in voga, intelligentemente rivisitati e criticati e attraverso i quali si sono prodotte anche interessanti idee da mettere in pratica per sviluppare una cultura alternativa”. LORUSSO, imprenditore e consulente per l’innovazione e l’apprendimento continuo, progetta e coordina per Enti Pubblici ed imprese, programmi di cambiamento organizzativi mediante tecniche di partecipazione creativa e Dinamica dei Sistemi. DE PADOVA è consulente di organizzazioni pubbliche e private per l’innovazione tecnologica e di processo e Segretario Culturale del Consorzio Costellazione Apulia.


Guarda il video dell’incontro: