Bisogna dire basta a ciò che insegnano le Business School

Tutte le scuole italiane copiano l’MBA (Master in Business Administration che rappresenta il modello di riferimento) tenuto dalla Harvard o altri master realizzati da scuole internazionali di prestigio.
Per nostra fortuna non copiano tutto ma per nostra sfortuna copiano la trasmissione dell’approccio riduzionista ed efficientista dove il denaro e le risorse (che non abbiamo più) sono alla base di un sistema di profitto che si fonda sui prestiti dalle banche, indebitando le generazioni future!

Peter Senge (docente alla Sloan School of Management del MIT) dice in un suo articolo su Harvard Business Review di ottobre 2010: Se (i giovani) hanno acquisito quella mentalità secondo la quale un azienda esiste solo per massimizzare il ritorno sul capitale investito, con enfasi particolare sulla performance finanziaria di breve termine, non andranno molto lontano. 
 
Da tempo (direi da molto tempo) vado raccontando nelle mie conferenze che  che la nostra economia, in questi ultimi anni si è specializzata nella creazione di una moltitudine di rifiuti e scarti. E non ci deve meravigliare se tra questi troviamo anche “rifiuti umani” e si intende disoccupati, poveri, carcerati, affamati, abbandonati… 
 
E tutto questo è frutto di quello che i nostri giovani manager rampanti imparano nelle business school, non sapendo che con tutte queste competenze  appena (a neanche 40 anni) saranno incapaci di raggiungere gli obiettivi aziendali diventeranno presto degli esclusi o peggio disoccupati. 
 
Insomma, è proprio vero, diventiamo sempre il risultato di quello che abbiamo imparato ed abbiamo praticato.
 

——-
Rendi possibili i tuoi obiettivi:

www.targetnavigator.it
www.facebook.com/TargetNavigator
www.twitter.com/TargetNavigator
www.progettodimostra.it