Auguri agli industriali pugliesi da Confindustria Verona

Ecco per 63.000 lavoratori di 1.600 imprese:
– la «Carta Insieme», che si potrà utilizza­re per fare la spesa;
– il servizio «Spesa in azienda» con la raccolta di or­dini e la consegna ai lavoratori, di­rettamente presso l’azienda in cui operano. 
 
Caro collega, giro con piacere questi auguri a tutti i presidenti provinciali (BA-BAT; LE; TA, BR, FG) di Confindustria, perché si possa prendere esempio da quanti fanno le cose sul serio.
Mentre da noi ci si riempie di parole come Crescita, Mercato, Responsabilità civile, Etica, ecc, a Verona si concretizzano progetti di welfare reale.
 
Quello che hai letto è solo parte delle misu­re pensate da Confindustria Verona per tutte le ditte as­sociate, a sostegno delle famiglie dei propri addetti. 
 
A breve sarà disponibile l’accesso a una community online dedicata alle fa­miglie, con bambini da zero a tre anni, per agevolazioni, sconti e informazioni sul mondo dell’in­fanzia. Infine, un buono esclusivo per l’acquisto del primo baby-kit, al momento della nascita di un fi­glio, al quale potrà contribuire an­che l’azienda associata in cui la­vora il genitore. 
 
Il mio grazie di cuore al presidente Bolla di Confindustria Verona e a tutti gli imprenditori pugliesi che nel loro piccolo hanno già fatto qualcosa di concreto.