Perchè nessuno vuole più acquistare i miei prodotti?

Per reindirizzare le strategie di vendita, occorre riorganizzare l’impresa e i processi per orientarsi al cliente e generare legami per sempre.

 

Legame di consapevolezza:

si svolgono attività informative sul prodotto/servizio che l’azienda intende offrire, o che ha già offerto nella prima vendita;

Legame di identità:

mediante azioni di rammemorazione d’uso dei prodotti, si aiuta il cliente a identificarsi con l’azienda in modo che inizi a parlarne con gli amici e parenti;

Legame di relazione:

in questa fase si creano azioni capaci di attivare un rapporto più intimo con il cliente, perchè lo si coin- volge di più e ci si confida. Di conseguenza, il cliente sente sua l’azienda, è prodigo di consigli, co-progetta prodotti, si sente gratificato e riceve evidenti segnali di gratitudine.

Legame di comunità:

le azioni messe in campo per raggiungere questo stadio sono ormai partecipative non solo tra azienda e cliente, ma anche fra clienti e clienti. L’obiettivo è creare una comunità che esiste perche esiste quella particolare azienda. Con la comunità, l’azienda capisce i nuovi bisogni in anticipo, perché li scopre e li vive insieme. Questo è un legame molto forte e difficile da rompere perché esso diventa molto simile a un rapporto d’amicizia o di parentela.