Duc in Altum, un laboratorio di creativi per l’innovazione

Nel 2004 ho dato vita, insieme ad un gruppo di amici professionisti, ad un laboratorio culturale con il seguente scopo: "aiutare le persone e le organizzazioni a definire e raggiungere ambiziosi obiettivi di sviluppo, mediante processi di innovazione radicale ed apprendimento continuo".

I partecipanti al laboratorio si definiscono "creativi" dopo aver fatta propria la definizione dell’illustre H. Poincaré:

"CREATIVITA’ è unire elementi esistenti con connessioni NUOVE, che siano utili….
Le categorie di nuovo e UTILE illustrano l’essenza dell’atto creativo:
un superamento delle regole esistenti (il nuovo) che istituisca una ulteriore regola condivisa (l’utile)”.