Besnate città sostenibile

Roberto Lorusso sarà a Besnate il 29 e 30 settembre, per parlare di città sostenibile, stili di vita virtuosi. Come riuscire a passare dalla cultura del PIL (Prodotto Interno Lordo) alla cultura del BIL (Benessere Interno Lordo)? Tutto inizia da qui: l’apprendimento e la pratica dei singoli (cittadini, lavoratori, genitori, amministratori, imprenditori, investitori, politici…), nel loro agire individuale, collettivo, ordinario e quotidiano, innesca processi di diminuizione dello spreco e dell’utile (PIL superfluo). Ne consegue una maggiore attenzione all’uso oculato di materie prime, energie e tempo che a loro volta attivano l’intero circolo virtuoso del BIL. Avviata la pratica di tale cultura, il consumo delle risorse si riduce virtuosamente attraverso la messa in produzione di prodotti e servizi che fanno uso di tecnologia, che non inquina, che non depaupera e che migliora le condizioni di lavoro delle persone.

 

L’amministrazione di Besnate ha deciso di affrontare sia i temi legati al modello amministrativo della città, che quelli inerenti il singolo cittadino inteso come persona.

 Vedi la locandina dell’incontro del 29 settembre