L'imprenditore e la RESILIENZA del suo personale. - robertolorusso.it

L’imprenditore e la RESILIENZA del suo personale.

Pur essendo un termine prelevato dal concetto ingegneristico (significa la capacità di un materiale di riassumere la propria forma originale, dopo aver subito uno stress) può essere usato nell’ambito operativo umano, ed è anche necessario sottolineare come il supporto sociale è fortemente correlato – in modo positivo – alla resistenza dello stress procuratosi mentre si lavora.

Per un buon imprenditore, significa informare il proprio personale, su come agire in situazione di emergenza e quindi salvaguardare tutti i possibili danni derivanti dall’essere esposti a situazioni emotive troppo intense. E’ richiesto, al Datore di lavoro di effettuare un’attenta riflessione su come gestire le attività di urgenza o di emergenza, affinché il personale aziendale sia il più idoneo a lavorare in questi momenti.

La resilienza significa per analogia alla voce ingegneristica, la capacità e la facoltà di ritrovare una posizione di sufficiente equilibrio emotivo, dopo essere stati sottoposti ad un significativo stress di evento.

E’ importante sottolineare che una persona resiliente non significa, che per tale individuo si sia creata la situazione di “pelle dura”, anzi, questo può significare aver “anestetizzato” le emozioni, ancor peggio significa aver innescato processi di rimozione delle stesse come fatto emotivo, di fronte alle emergenze.

E’ importante invece che la resilienza venga in qualche modo “stimata” in una situazione di processo dinamico aziendale, inquantochè sul lavoro risulta fondamentale il processo di acquisizione delle risorse interne, per poter intervenire in contesti di attività e gestazioni particolari di emergenze.

——-
Rendi possibili i tuoi obiettivi:

www.targetnavigator.it
www.facebook.com/TargetNavigator
www.twitter.com/TargetNavigator
www.progettodimostra.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *