Il dolore che prova un bambino durante un aborto - robertolorusso.it

Il dolore che prova un bambino durante un aborto

Questo film è stato girato in una clinica per aborti, il medico che ha operato era un giovane che all’epoca lavorava in due cliniche per aborti. Alla sua giovane età aveva già praticato più di 10 mila aborti. Quando gli è stato chiesto di essere presente al montaggio del film, è rimasto così orripilato, da quello che aveva fatto, che è inizialmente uscito dalla stanza, per poi tornare con la promessa di non fare più aborti. La giovane donna che ha filmato le immagini ad ultrasuoni in tempi reali era una femminista e del tutto a favore dell’aborto; ma anche lei è rimasta così commossa da quello che ha visto durante il montaggio che non ha mai più osato toccare l’argomento dell’aborto.

 

Guarda il video

video aborto

 

Il presentatore nel video è Bernard Nathanson, medico chirurgo che nella sua vita professionale ha eseguito oltre 75 mila aborti. Si laureò nel 1949 alla facoltà di medicina della McGill University di Montreal. Ottenne l’abilitazione alla pratica medica nello stato di New York nel 1952. Ottenne la certificazione in ostetricia e ginecologia nel 1960. Negli anni settanta lo sviluppo degli ultrasuoni lo portò a riconsiderare il suo punto di vista sull’aborto, e divenne un forte sostenitore del movimento per la vita. Nel 1984 realizzò il documentario The Silent Scream (Il grido silenzioso), che mostrava un aborto attraverso l’ecografia. Il suo secondo documentario, Eclipse of Reason (Eclisse della ragione), analizzava invece la tematica degli aborti tardivi..Benché sia stato educato nell’ebraismo, si è descritto come un “ateo giudeo”, e più tardi, nel 1996, si convertì al cattolicesimo attraverso l’incontro con l’Opus Dei. Prima di quella conversione aveva divorziato tre volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *